header header header header

Grappolo di Nebbiolo

Le Langhe

Tra i vigneti

Vite - Cru Le Coste

Potatura

Barolo. Langhe. Piemonte. Italia.

Nelle Langhe il vino trasporta nel bicchiere l'anima del territorio, colori e calore. Undici piccoli comuni arroccati sulle colline lungo la riva sinistra del fiume Tanaro e avvolti dalle vigne, sono il cuore dell'enologia italiana: solo qui si produce il Barolo, uno tra i vini più importanti al mondo. In tre di questi antichi paesi, a Barolo a Novello e a Monforte d'Alba, nascono i grandi rossi di casa Grimaldi. Sull'altra sponda del Tanaro, quella sinistra, fa da contraltare l'asprezza delle alture del Roero dove nascono bottiglie che hanno molto da raccontare. Basta un sorso del Nebbiolo d'Alba Valmaggiore per capire quanta eleganza si celi dietro una terra così spigolosa.

Per capire bisogna vedere, venire, guardare questo mondo contadino rimasto radicato alla terra. Paesi sospesi, vita tranquilla, fatica, tanta, ripagata dai risultati. Questo angolo di Piemonte è ancora un luogo dove si vive bene. Lo racconta anche il vino. Che ha il sapore della quotidianità delle vigne, delle merende contadine e dei pranzi dei giorni di festa. Tajarin, agnolotti, bolliti, formaggi d'alta Langa, la spettacolare bagna cauda, la carne di razza Piemontese, i tartufi che ancora si trovano nel boschetti al bordo delle vigne... un mondo di sapori che rimanda a un sentire lontano. Che è tutto qui: nei profumi del vino.

 

ITALIANO | ENGLISH EMAIL